top of page
  • info542532

MONZA - Si è svolto nel weekend l’ Aci Racing Weekend di Monza 2023.


Monza - Sempre più vicino il titolo della Michelin Cup per Alberto De Amicis del Centro Porsche Varese.


Il secondo ACI Racing Weekend all’Autodromo di Monza si chiude nel segno dell’astro nascente del Motorsport Kimi Antonelli in Formula Regional e del team Ceccato BMW in GT. ll bolognese figlio d'arte, Kimi Antonelli classe 2006, messo sotto contratto (per 10 anni) dalla Mercedes di Toto Wolff è uno dei talenti più brillanti della nuova generazione di piloti. Dopo aver dominato da rookie la F4 Italia l’anno scorso con 13 vittorie e 14 pole position in 20 gare, ed essersi ripetuto in quella tedesca con 9 vittorie e 7 pole in 15 GP, in questo weekend di metà settembre, si è presentato a Monza con il Team Prema Racing, nella categoria Formula Regional, vincendo e consolidando l’ennesimo primato in classifica a +43 punti dagli inseguitori. Una conferma di trovarci di fronte ad un sicuro protagonista, e per di più italiano, del Mtorsport dell’immediato futuro.



In classe GT, invece, dopo due ore intense di gara la vittoria è andata alla BMW #7 del team Ceccato Racing con il trio Comandini/Cassarà/Nilsson che ha tagliato il traguardo davanti alla Ferrari #51 di AF Corse. Grande gara che ha visto i vincitori prendere il comando al termine del primo turno di sosta obbligata per cambio gomme e pilota, e favoriti da una situazione particolarmente confusa ai box, con la Ferrari di Fisichella rallentata da un problema. La BMW non ha più lasciato la testa fino alla fine. Spettacolare anche il campionato Euro4 dove è arrivata sul finale in gara3 la zampata di Arvid Lindblad, il pupillo, questa volta di Red Bull, che è riuscito a conquistare la sua prima vittoria nell’Euro 4 Championship, che lo porta grazie ai numerosi piazzamenti, in seconda posizione del campionato a sole 3 lunghezze dal leader Prema, Ugo Ugochukwu (promessa del futuro tra le file dell’Academy del team Mclaren).

Sempre più vicino il titolo della Michelin Cup per Alberto De Amicis (numero 52, Centro Porsche Varese). Anche se a Monza ha interrotto un filotto di vittorie che durava da mesi. De Amicis è giunto “solamente” secondo di classe in gara 1 per poi tornare alla vittoria in gara 2. Aumenta ancora il suo vantaggio in classifica sul secondo, ora di ben 30 punti. Il titolo potrebbe arrivare già nel prossimo week end di corse a Misano ad inizio ottobre.



Buona prova anche di Andrea Fontana, l’altro alfiere del team Ebimotors che ottiene il miglior piazzamento stagionale con un ottavo posto in gara 1, rimontando diverse posizioni. Dominatore assoluto della categoria è stato invece, il fenomeno, Larry Ten Voorde , che al volante della Porsche 911 GT3 Cup del team di Enrico Fulgenzi si è aggiudicato tutte le gare in programma del Porsche Carrera Cup. Tra le 37 Porsche presenti al via sul circuito brianzolo segnaliamo anche quella del campione motomondiale Jorge Lorenzo, che ha scelto, come il rivale storico Valentino Rossi, di proseguire la carriera al volante di una quattro ruote. Prossimo appuntamento monzese già questa domenica con il campionato GTopen ed Euroformula.


ARTICOLO & FOTOGallery : Matteo MANDELLI #assefocale



9 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page