Palio Sestese – La 10^ Edizione al Rione ORIANO-ONEDA .

Aggiornamento: 5 giorni fa




Dopo un anno di pausa, dettata dalla emergenza pandemica, torna sul Fiume Ticino, dinanzi a Sesto Calende, il fascino delle sfide tra i Rioni della Città a colpi di pagaia .

E' stata una vittoria sul filo dei secondi (uno per l'esattezza) quella che ha consegnato, nuovamente, il Palio Sestese tra le mani del Rione Oriano-Oneda.

In questo modo la formazione guidata dal Capo Rione Alberto Nardo entra nella storia coronando il sogno della vigilia delle tre vittorie consecutive.

Delusi, sin dal mattino, coloro che si aspettavano delle sorprese dalla X edizione del Palio della Città di Sesto Calende.

Le sfide hanno rispettato i pronostici iniziali con una ampia vittoria del Rione Oriano Oneda sui Mulini, la facile affermazione del Centro su Loca-Cocquo-Sant'Anna, il riscatto di San Giorgio su Lentate e l'affermazione di Lisanza sull'Abbazia.

Anticipate sin dal mattino le sfide che hanno portato alla finale del primo pomeriggio.

Facile la vittoria di Oriano Oneda sul Centro, più complessa quella di Lisanza su un indomito San Giorgio.

Il gran finale che vuole il tuffo nelle fredde acque del Fiume Ticino dei vincitori seguiti da Sindaco e Presidente del Palio ha riservato invece una sorpresa.

Al tuffo con l'Architetto Giovanni Buzzi e Francesco Signori si è unito anche Don Luca.

Appena arrivato a Sesto Calende in sostituzione del decano Don Luigi Ferrè non ha saputo resistere al richiamo delle acque unendosi al festoso tuffo.

10 visualizzazioni0 commenti