top of page
  • info542532

PARABIAGO - Ciclismo Elite / U23, ottimo successo per il 40° TROFEO RANCILIO.


Parabiago - Si attendeva spettacolo e spettacolo è stato nel primo atto del Trofeo Antonietto RANCILIO 2024, che ha visto ieri sera in scena la prova maschile.

Al via 130 Atleti rappresentanti delle migliori formazioni tra cui NamedsportZalf Euromobil Desirèe FiorU.C. Trevigiani, e 3 formazioni stranire Nazionale Colombia, Max Solar (GER) e Project 1 (UK).



Partenza a velocità folle e dopo 10 kilometri subito il primo attacco di giornata composto da 5 atleti Alessandro Cattani (Rime Drali), Matteo Zurlo (U.C. Trevigiani), Matteo Pongiluppi (Hopplà Petroli Firenze), Rincon Casallas (Nazionale Colombia) e Tommaso Nencini (Zalf Euromobil Desirèe Fior) al quale, con qualche tornata, si aggiungono Riccardo Sofia (Beltrami TSA), Jenson Brown (Project 1), Michael Belleri (Hopplà Petroli Firenze) e Lorenzo Unfer (Solme Olmo).



Vantaggio che arriva a circa 1’ allorchè il gruppo, guidato dagli uomini General Store e Work Service, riassorbe i fuggitivi ai -40 km.

Nuovo rimescolamento ed evadono in 5 unità: Giovanni Zordan (Zalf Euromobil Desirée Fior), Gianluca Cordioli (U.C. Trevigiani) e il trio della Project One UK Tom Martin, Thomas Mein, e Hamish Armitt.


A 6 kilometri dalla conclusione il trio della Project One UK tenta di sfruttare la superiorità numerica attaccando consecutivamente con Thomas Mein e Hamish Armitt, senza portare azioni incisive.



Arrivo allo sprint ed è Giovanni Zordan che si aggiudica la vittoria, consegnando per il quinto anno consecutivo in casa Zalf il Trofeo Antonietto Rancilio.

A completare il podio Gianluca Cordioli al 2° posto e Tom Martin al 3°.



Tra poche ore si disputerà il 7° Trofeo Antonietto Rancilio - Ladies con formula open che vedrà al via 95 atlete in rappresentanza di 19 formazioni, tra cui i team stranieri Torelli (BEL) e UAE Cycling Team.

Ricordiamo che in gara vedremo atlete della categoria Junior (17-18 anni) e Elite (19 in su)

Tra i nomi più importanti non può mancare il team Be Pink Bongiovanni che si presenta alla ricerca del 4° successo al Trofeo Rancilio Ladies (2018 – Ragusa, 2021 – Basilico, 2023 – Zanardi)

Un occhio di riguardo anche per Gaia Tormena (Isolmant - Campionessa del Mondo MTB 2019 - 2020 -2022 e 2023 – Campionessa Europa 2020 – 2021 – 2023), Lara Crestanello (BTC City - Campionessa Europea 2023 e medaglia d’argento europea 2020), Ivana Tonkova (K2 Women Team - Campionessa Bulgara 2024), Silvia Milesi (Biesse Carrera - Campionessa Italiana Junior Strada 2024) e Alessia Zambelli (Biesse Carrera - 4° posto al Campionato Italiano strada junior) che sapranno essere validissime outsider.

Da citare anche Aurora Mantovani (UAE Cycling), che abita a pochi kilometri da Parabiago.


COMUNICATO STAMPA : GS RANCILIO – Ufficio Comunicazione

FOTO : Beppe FIERRO #assefocale

 

29 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page